Schneider Electric dimezza le spese in conto capitale di Dow Corning

1521

L’aggiornamento “plug & play” dei sistemi di controllo distribuito di EcoStruxure Foxboro DCS ha ridotto del 50% i costi

Lo specialista nelle tecnologie del silicio Dow Corning si è affidata a Schneider Electric per aggiornare i suoi sistemi di controllo distribuito.
Aggiornato con EcoStruxure Foxboro DCS, quest’ultimo dovrebbe consentire di ridurre del 50% le spese in conto capitale per l’impianto statunitense di Dow Corning situanto a Carrolton, nel Kentucky. Di sicuro ha consentito all’azienda di godere di due giorni extra di attività produttiva e profitti, visto che il progetto è stato completato in anticipo sui tempi previsti.

Mossa dall’obiettivo di modernizzare il proprio sistema di controllo distribuito e cogliere al meglio i vantaggi delle nuove soluzioni tecnologiche, orientate alla produzione di valore, Dow Corning ha lavorato fianco a fianco con Schneider Electric per stilare un piano d’azione solido.

Con una sola settimana a disposizione per realizzare l’aggiornamento i due team sono riusciti a riavere online il sistema di controllo Foxboro I/A più velocemente.

Schermata 2018-04-05 alle 06.47.55Nel passaggio a EcoStruxure Foxboro DCS avvenuto mantenendo la parte dell’infrastruttura DCS esistente (inclusi HMI, cablaggio in campo e documentazione), la società ha potuto assicurare continuità e trasparenza operativa ed evitare di dover spegnere completamente il sistema e bloccare la produzione.

Questo approccio “plug & play” ha aiutato Dow Corning a ridurre la spesa in conto capitale di circa il 50% e di completare l’aggiornamento in meno di una settimana.

Esecuzione progetti più rapida, minori costi di engineering e inventario
Ora, il passaggio a EcoStruxure Foxboro DCS consente di migliorare il modo in cui l’azienda controlla l’efficienza, l’affidabilità e la sicurezza della propria operatività, in tempo reale. Una migliore visibilità sulle performance finanziare e sull’impatto di business dell’attività produttiva consente, infatti, di valutare meglio il modo in cui le decisioni e azioni incidono sulla profittabilità operativa complessiva.

In particolare, l’aggiornamento dei sistemi con EcoStruxure Foxboro DCS permetterà a Dow Corning di rendere più rapida l’esecuzione dei suoi progetti e di ridurre i costi di engineering, operatività e inventario. Inoltre, grazie ai servizi di project management, di progettazione degli armadi di automazione, di factory acceptance testing, di start up e altri servizi di modernizzazione che Schneider Electric offre, Dow Corning si aspetta anche di incrementare la produttività.