Rossignol progetta i suoi sci con ANSYS Discovery Live

1200

Il software consente di esplorare le performance dei prodotti messi a punto dal team di progettisti dell’azienda francese

Una stagione sciistica limitata in cui lanciare prodotti sempre più innovativi.

Schermata 2018-03-18 alle 08.42.09È questa la sfida alla quale Rossignol risponde da vent’anni grazie alla collaborazione con ANSYS, specialista globale nella simulazione.

Nello specifico, grazie a ANSYS Discovery, l’impresa transalpina è oggi in grado di valutare le modifiche di progetto in tempo reale e rivederle insieme agli altri membri del team di ingegneri Rossignol per verificare le diverse alternative sul tavolo.

Schermata 2018-03-18 alle 08.41.26Quello che fino a poco tempo fa era un esercizio lungo e individuale oggi si è, infatti, trasformato in collaborazione, non solo tra ingegneri, ma tra tutti coloro che partecipano e contribuiscono alla simulazione. Gli ingegneri possono, infatti, raccogliere il feedback degli sciatori a caldo e Discovery fornisce loro il linguaggio necessario per esplorare le performance dei prodotti.