Innovations Day B&R 2018: la rivoluzione dell’automazione

1100

Oltre 300 partecipanti hanno esplorato le nuove tecnologie che cambieranno il modo di fare manifattura

La sesta edizione dell’evento dedicato all’innovazione B&R ha visto oltre 300 partecipanti, tra costruttori di macchine e industria manifatturiera, che si sono riuniti a Parma a fine febbraio per approfondire le tecnologie che stanno cambiando il modo di fare automazione

E mentre fuori una coltre bianca copriva Parma, all’interno del centro congressi la tecnologia arancione riscaldava gli animi e le menti di progettisti, che hanno potuto toccare e vedere dal vivo, in anteprima italiana, le novità presentate a Norimberga.

L'evento ha visto 15 presentazioni, 10 delle quali sono state organizzate in sessioni parallele, permettendo ai partecipanti di seguire gli argomenti più interessanti per loro, nella sequenza desiderata, per una esperienza formativa completamente personalizzata. I seminari tecnici, spesso arricchiti da live demo, hanno dato modo di comprendere quali vantaggi portino le novità presentate e come poterli implementare nella propria realtà quotidiana.

Una zona espositiva di oltre 150 mq con macchine funzionanti, ha permesso di vedere le nuove tecnologie in azione, mentre le stazioni di programmazione hanno dato modo di comprendere, insieme agli specialisti B&R, come i nuovi prodotti funzionino e come si programmino per sfruttarne appieno le potenzialità.

Tra le novità principali introdotte nel 2018 troviamo:

  • ACOPOStrak, il trasporto intelligente che apre la via alla personalizzazione di massa e massimizza l’OEE.
  • La visione secondo B&R, con una gestione completamente integrata, a misura di progettista d’automazione.
  • OPC UA e TSN, gli standard di comunicazione per l’Industrial Internet of Things.
  • L’Edge, le piattaforme digitali per l'interconnessione delle macchine.
  • Orange Box, l'Industrial IoT per Macchine Legacy.
  • Automazione estrema, soluzioni di automazione per veicoli industriali.