La robotica chiama, Omron risponde

Lo specialista dell’automazione industriale ha installato due nuove linee presso il suo impianto di produzione nei Paesi Bassi

Spinta dalla crescente domanda per le attività legate alla robotica, Omron ha installato due nuove linee presso il proprio impianto di produzione europeo di Den Bosch, nei Paesi Bassi.
Obiettivo: mettere a frutto la propria tecnologia per migliorare la produttività che, grazie all’impiego di robot, permette di risparmiare sulla manodopera e di ridurre i costi di produzione dei cicli di fornitura.

Innovazione progettata per il futuro
quattro-s800h_prod-190x232Lo sviluppo di robot industriali innovativi e potenti per l’alta velocità, la fabbricazione di precisione, l’imballaggio e l’automazione di fabbrica è, infatti, al centro delle attività di Omron che, attraverso l’impianto di Den Bosch, è ora in grado di offrire lo sviluppo dei robot paralleli delle serie Hornet e Quattro per aiutare i costruttori di macchine e gli integratori di sistemi ad aggiungere capacità pick & place ai progetti relativi a linee di imballaggio e assemblaggio di componenti di piccole dimensioni.

Nello specifico, con una velocità di 300 prelievi al minuto, Omron Quattro è il robot parallelo pick & place più veloce e flessibile al mondo. Con i suoi quattro bracci, Quattro ha un’area di lavoro più ampia e una capacità di manipolazione impareggiabile, mentre l’aggiunta della robotica all’impianto di produzione nei Paesi Bassi, consentirà a Omron di supportare i produttori in ambito automobilistico, food & beverage e dei settori di dispositivi digitali e imballaggi offrendo soluzioni a sfide globali.