La comunicazione industriale flessibile e versatile

Con NetX, Hilscher offre una risposta concreta all’esigenza di integrazione delle tecnologie di campo

Per rispondere all’utilizzo crescente dei sistemi Ethernet Real-Time nelle applicazioni di automazione industriale, Hilscher ha realizzato netX, un controllore di rete ad elevata integrazione dotato di una nuova architettura di sistema, ottimizzata per la comunicazione industriale ed un rapido time to market.
Hardware e software sono forniti interamente da Hilscher: un unico produttore, quindi, in grado di fornire una risposta concreta all’esigenza di integrazione delle tecnologie di campo.

La famiglia di processori multi-protocollo NetX, presente da più di 10 anni sul mercato con diversi modelli, è stata progettata secondo criteri di massima flessibilità: un’unica soluzione intelligente, in grado di dialogare con tutti i protocolli di comunicazione più utilizzati, quali Profinet, EtherCAT, Ethernet/IP, Powerlink, Sercos, CANopen, Profibus, DeviceNet, IO-Link, Modbus RTU e TCP, Varan, ASCII, netScript e CC-Link.

A rendere ancora più flessibile netX, la possibilità per i costruttori di dispositivi di inserire le proprie applicazioni a bordo, con conseguente riduzione dei volumi e del numero di componenti. Rispetto ad altre soluzioni presenti sul mercato, NetX offre, inoltre, una semplicità di integrazione molto più elevata, grazie alla CPU ARM che gestisce direttamente la macchina a stati del protocolli.

La flessibilità e la versatilità di questo field controller consentono, quindi, la realizzazione di sistemi con tutti i più diffusi protocolli Fieldbus ed Ethernet Real Time nel minimo spazio, nonché l’attuazione di infinite applicazioni in tutti i settori dell’automazione industriale (dal manufacturing ai trasporti, fino al processo).

Al fine di offrire classi di prestazione diverse per tutti i casi di utilizzo, Hilscher ha pensato ad una completa famiglia di field controller: netX 52, 51, 100, 500 ed i nuovissimi 90 e 4000.

Tutti la gamma di soluzioni Hilscher, dai moduli embedded alle schede PC, fino ai Gateway, si basa su questa tecnologia e sugli stessi principi di flessibilità, versatilità e universalità.