Simulazione facile e per tutti

Fortissimo propone un accesso conveniente ai servizi di simulazione e progettazione avanzata su un’infrastruttura cloud di servizi HPC e combinati con applicazioni software, competenze e strumenti

Fortissimo ha lanciato il proprio Marketplace, una nuova piattaforma che fornisce servizi di High Perfomance Computing (HPC). Fortissimo, una società completamente integrata, nata da un’iniziativa di successo dell’Unione Europea, semplificherà l’accesso ai servizi HPC supportando le aziende a migliorare la produttività e a ridurre significativamente i costi. In passato, le PMI non hanno fatto grande utilizzo dei servizi di HPC e di progettazione, a causa dell’intrinseca complessità degli stessi e dei loro costi. Il marketplace di Fortissimo, paragonabile ad una piattaforma self-service realizzata su misura, intende proporsi come soluzione a questo problema. I benefici per i service provider includono un canale di vendita mirata, una perfetta combinazione tra le esigenze dei clienti e un servizio completo di amministrazione e fatturazione per gli utenti finali. Al momento, Fortissimo coinvolge già 139 partner tra aziende manifatturiere, sviluppatori di applicazioni, esperti di settore, fornitori di soluzioni IT e fornitori di servizi HPC nel cloud provenienti da 19 differenti nazioni.

Simulazione e progettazione

I servizi di High Performance Computing (HPC) ed i software di simulazione e progettazione utilizzati su questi sistemi, sono comunemente considerati come degli strumenti di sviluppo davvero efficaci ma molto costosi, accessibili soltanto alle aziende più grandi e finanziariamente più solide. Da uno studio condotto da IDC è stato stimato infatti che, per ogni dollaro investito in servizi HPC, si ottengono in media 356 dollari di entrate e 38 dollari di profitti o di risparmio sui costi. Tuttavia, i computer necessari per eseguire i sofisticati software di simulazione, in aggiunta all’expertise di professionisti del settore capaci di gestire le attività di simulazione, richiedono ancora degli ingenti investimenti di capitale da parte dei fornitori di servizi. Questo significa che il costo iniziale per la configurazione ed il relativo funzionamento può essere ancora molto elevato, andando così ad intimidire i potenziali interessati.

Utilizzando il marketplace Fortissimo per combinare gli utenti e i fornitori di servizi che offrono la piattaforma self-service basata su cloud, la nuova iniziativa intende eliminare la complessità del processo di acquisizione riducendone considerevolmente i costi.

L’obiettivo del marketplace Fortissimo è proprio quello di fornire alle piccole e medie imprese, provenienti da una vasta gamma di mercati verticali tra cui quello automobilistico, l’aeronautico, d’ingegneria medica, produzione e del settore energia e ambiente, un accesso conveniente ai servizi di simulazione e progettazione avanzata operanti su un’infrastruttura cloud di servizi HPC e combinati con applicazioni software, competenze e strumenti.

Anche le grandi imprese o le istituzioni accademiche possono certamente beneficiare dei servizi di simulazione e di progettazione avanzata. Il marketplace Fortissimo è aperto a qualsiasi service provider, ed offre condizioni flessibili in termini di prezzo, pagamento e presentazione del servizio stesso. I clienti possono accedere immediatamente ed acquistare i servizi previa registrazione alla piattaforma. La registrazione è gratuita.

Gli esperimenti già in corso

Sono cominciati 50 esperimenti all’interno della fase pilota di Fortissimo. In ogni esperimento, sono state condotte e valutate delle simulazioni aziendali rilevanti per i processi industriali. Ogni esperimento è collaborativo ed include le competenze degli esperti di applicazioni HPC e ISVs che fanno parte del consorzio di Fortissimo. Durante la seconda fase del progetto Fortissimo, che ha avuto inizio nel novembre 2015, saranno realizzati oltre 30 esperimenti. Gli esperimenti conclusi con successo diventano così casi di successo, in seguito disponibili ad altri utenti mediante il marketplace Fortissimo. Attualmente sono disponibili risultati che riguardano miglioramenti di ambiti diversi tra cui l’efficienza energetica, l’aerodinamica di velivoli leggeri, la previsione delle emissioni di CO2 per i motori di autoveicoli, e per pressofusione a bassa pressione, l’ottimizzazione dell’architettura di cablaggio e molto altro ancora. Gli esperimenti sono tutti disponibili al sito: www.fortissimo-project.eu/success-stories. Trovate esempi italiani ai seguenti link: https://www.fortissimo-project.eu/experiments/519 e https://www.fortissimo-project.eu/experiments/402.