SPS Italia: dopo Pescara, va a Milano

Dopo il successo di Pescara, SPS Italia è in viaggio verso Parma, con una sosta a Milano

Il confronto tra fornitori e utilizzatori di automazione industriale sul territorio imprenditoriale del Centro Italia, sui temi di Industria 4.0, che si è tenuto il 25 febbraio presso lo spazio Aurum di Pescara, è stato un successo e ha evidentemente risposto a un’esigenza reale di informazione e incontri sul tema nel territorio. L’entusiasmo dimostrato dagli oltre 200 partecipanti già spinge gli organizzatori a pensare di rinnovare l’appuntamento per il 2017.

In occasione della prossima tappa in programma invece (Milano – Mercedes Benz, 12 aprile), si parlerà delle tecnologie che concorrono ai processi 4.0: R-Fid, sistemi di visione, sensoristica e software.  Una tavola rotonda che si propone di aiutare a comprendere come, dove e perché utilizzare in modo pervasivo queste tecnologie anche in ambiti non convenzionali. La partecipazione di fornitori di prodotti e soluzioni, di ANIE Automazione e di utilizzatori assicura una visione di insieme e un confronto di competenze ed esigenze. 

Francesca Selva, Vice President Marketing and Events, ha affermato: “A Pescara è stato un successo oltre le nostre più rosee aspettative. Nel frattempo si sono aperte le registrazioni dei visitatori alla fiera (Parma, 24-26 maggio). Gli espositori sono in aumento, tanto che la percentuale di crescita prevista lievita all’8%, e gli spazi completati da aree e iniziative spettacolari e interattive”.

In particolare nel padiglione 4 l’area Know how 4.0 sta prendendo vita con demo interattive e saranno presenti Industrial Software, Centri di Ricerca, Start-up e l’Ordine degli Ingegneri che, nel corso dei tre giorni di fiera, organizza cinque sessioni formative di mezza giornata tenute da esperti iscritti all’Ordine e giuristi di settore, focalizzate sull’evoluzione normativa e sulle problematiche di Security nei processi industriali.

Ogni sessione organizzata dall’Ordine e le sessioni tecniche Progettazione meccatronica eIoT e Big Data, danno diritto al riconoscimento di crediti formativi (CFP).

L’ingresso in fiera è gratuito, previa registrazione. Invitiamo a consultare il programma di visita che, pensato per tutti gli attori del settore, risponde ad ogni tipo di esigenza.