PTC e Stratasys insieme per agevolare la produzione additiva

Con questo accordo le due aziende rendono possibile un flusso di lavoro continuo, dalla progettazione alla stampa 3D

PTC e Stratasys Ltd hanno dato vita a una nuova collaborazione mirata al raggiungimento di una sinergia perfetta tra il software di progettazione PTC Creo e le soluzioni Stratasys per la stampa 3D.

Con l’obiettivo di rendere la produzione additiva più accessibile a progettisti e produttori, consentendo loro di comprenderne appieno i molteplici vantaggi, la soluzione integrata intende definire e fornire strumenti di progettazione efficaci per la produzione additiva, offrendo la capacità di creare, ottimizzare, convalidare e produrre componenti in modo semplice e preciso mediante il processo di stampa 3D.

PTC e Stratasys iniziano a promuovere questa visione offrendo un flusso di lavoro continuo, dalla progettazione alla produzione, a partire dall’ambiente PTC Creo 3.0. Questo nuovo flusso di lavoro integrato ottimizza l’esperienza di stampa 3D, consentendo agli utenti la realizzazione di specifiche di progettazione, la preparazione di file e l’ottimizzazione e l’esecuzione di stampe per Stratasys 3D Printing Solutions.

La prima stampante 3D in grado di sfruttare al massimo la nuova soluzione congiunta è la Stratasys Objet500 Connex3 Multi-color, un sistema di produzione 3D multimateriale capace di realizzare componenti stampati in 3D con combinazioni di vari colori e materiali, assicurando qualità della superficie, precisione cromatica e funzionalità d’altissimo livello. Le versioni future s’integreranno anche con altre soluzioni di stampa 3D Stratasys.