ARC Informatique ottiene il brevetto per il suo nuovo software di mobilità contestuale

415

Il brevetto è stato ottenuto per un sistema di gestione di attrezzature e risorse che sfrutta i metodi di controllo basati sulla posizione e fa parte del pacchetto del software SCADA/HMI PcVue

ARC Informatique, fornitore nel campo del software SCADA/HMI, ha ottenuto il brevetto per il suo nuovo software di mobilità contestuale. L'azienda ha ottenuto il brevetto per un sistema di gestione di attrezzature e risorse che sfrutta i metodi di controllo basati sulla posizione. Si tratta di un’innovazione particolarmente importante per i sistemi di controllo industriale (ICS), di gestione degli edifici (BMS), di controllo, supervisione e acquisizione dei dati (SCADA) e per le interfacce uomo-macchina (HMI), come descritto nel brevetto n. 9.819.509. La massiccia adozione di dispositivi mobili intelligenti da parte di tecnici e operatori del settore sta creando nuove opportunità e anche nuovi problemi per i lavoratori che si spostano in vari ambienti. Oggi i sistemi automatizzati negli impianti e negli edifici generano grandi quantità di informazioni rilevanti, che devono essere presentate in modo intelligente agli operatori, visto le dimensioni molto ridotte degli schermi dei dispositivi mobili rispetto agli schermi delle sale di controllo.

La mobilità contestuale di PcVue Solution

Gli utenti dei sistemi ICS richiedono approcci innovativi per monitorare, diagnosticare, manutenere e controllare i beni industriali e quelli degli edifici dal proprio dispositivo mobile. Questi sistemi e metodi brevettati sono ora integrati in PcVue Solutions. Attraverso un dispositivo mobile, le informazioni sulla posizione di un utente all'interno o in prossimità di un sistema vengono rilevate utilizzando un sensore di posizione. Le informazioni sulla posizione vengono comunicate tramite una connessione wireless dal dispositivo mobile dell'utente a un server. Una o più azioni vengono classificate come disponibili all'utente in base alle informazioni sulla sua posizione e al ruolo dell'utente; le azioni mostrate sul display rappresentano quelle disponibili in un'applicazione ICS. Vengono inviate al dispositivo mobile le opportune istruzioni per visualizzare determinate azioni disponibili in un'interfaccia utente comoda. Ciò consente all'utente di ricevere messaggi e interagire con le attrezzature o le risorse dello stabilimento situate in sua prossimità interagendo in modo naturale con una o più azioni visualizzate nell'interfaccia utente senza la necessità di navigare sul proprio dispositivo mobile.

Abbiamo prestato grande attenzione alle esigenze dei nostri clienti per fornire una soluzione creativa che si adatti ai loro processi lavorativi in evoluzione e aiutarli a raggiungere i loro obiettivi in modo più efficiente” ha spiegato Pierre de Bailliencourt, CEO di ARC Informatique. La mobilità contestuale di PcVue Solution verrà presentata in diverse fiere mondiali, tra cui la mostra SPS IPC Drives per l'automazione elettrica di Norimberga dal 28 al 30 novembre, la Conferenza DistribuTECH di San Antonio in Texas dal 23 al 25 gennaio e la mostra IoT World di Parigi il 21 e il 22 marzo.