Nuovo SDI per i servizi Proficloud di Phoenix Contact

897

Il nuovo Software Development Kit per la programmazione di servizi Proficloud permette di sviluppare servizi cloud in modo autonomo

Si chiama Proficloud il sistema IoT aperto di Phoenix Contact che permette di realizzare la soluzione adatta per ogni applicazione basata su cloud, sia essa dedicata all’acquisizione, all’analisi di dati o di un concetto di automazione completo.

Ora, grazie al nuovo Software Development Kit (SDK) annunciato dalla società, gli utenti possono programmare i servizi cloud secondo le proprie esigenze, sviluppando i cosiddetti Application Container che possono essere inseriti e utilizzati in Proficloud ogni qualvolta sia necessario.

In questo modo, come riferito in una nota ufficiale dalla società, il kit software costituisce la soluzione ideale per la creazione di servizi di segnalazione di allarme, di monitoraggio o servizi meteo e per la gestione dei Container nel Proficloud o nell’infrastruttura IT locale.
Dopo l’importazione del software dall’ambiente di sviluppo in Proficloud, gli Application Container provvedono, infatti, al suo funzionamento in modo affidabile.