VMware e SAP insieme per una architettura IoT-ready

1781

La partnership annunciata ha come obiettivo consentire un deployment rapido, scalabilità ed esecuzione tempestiva di progetti IoT

VMware e SAP stanno collaborando insieme con l’obiettivo di creare una soluzione per l’IoT che supporti l’implementazione e la gestione dei casi d’uso IoT su dispositivi, infrastrutture, cloud e domini applicativi.

Lo scopo è consentire un deployment rapido, scalabilità ed esecuzione tempestiva per progetti di questo tipo.

L’architettura IoT-ready è, infatti, costituita da un piano di infrastruttura e da un piano applicativo. La prima si riferisce alle capacità per gestirla e proteggerla, mentre il piano applicativo analizza i dati che sono ricchi di informazioni provenienti dagli oggetti connessi per guidare decisioni e processi aziendali.

Da qui l’unione delle competenze tra VMware, specializzata nei sistemi di gestione delle infrastrutture e dei dispositivi, e SAP con le sue competenze nelle applicazioni business ed enterprise e negli analytics.

L’unione fa la forza
Nello specifico, con la sua famiglia di soluzioni VMware Pulse IoT, VMware offrirà alle aziende un piano di infrastruttura coerente per tutti i loro progetti IoT e una soluzione di gestione per la sicurezza, la configurazione e il monitoraggio degli oggetti su base continuativa insieme al supporto per le funzionalità on-premise.

A sua volta, le soluzioni SAP Leonardo per l’IoT costruite sulla piattaforma Cloud SAP permetteranno di collegare le persone, i processi e gli oggetti.

Attraverso la loro collaborazione, VMware e SAP offriranno ai clienti:

•       Integrazione OT-IT: SAP offre una visibilità in tempo reale convergendo le serie di dati dei dispositivi con dati transazionali aziendali, mentre VMware consentirà all’IT di avere visibilità e controllo dei casi d’uso IoT da un punto di vista operativo dell'infrastruttura.

•       Analisi olistica: con accesso agli analytics operativi e di business, le aziende saranno in grado di sfruttare al meglio la ricchezza di informazioni che emergono dalle implementazioni IoT e visualizzare e monitorare la salute dell'infrastruttura IoT stessa.

•       Time to Value ridotto: entrambe le aziende stanno lavorando per sviluppare una soluzione pre-integrata e pre-testata che mira a consentire implementazioni rapide, fornendo le necessarie capacità di sicurezza e di gestione per l'architettura IoT attraverso gateway, micro data center e cloud per contribuire drasticamente ad accelerare il time to value.