Sicurezza funzionale delle macchine: Machinery Safebook 5 c’è

1897

Arricchita, gratis, disponibile in 8 lingue, l’ultima versione della guida di Rockwell Automation punta a superare le 20mila copie

Rockwell Automation ha pubblicato l’ultima versione di “Machinery Safebook”, guida gratuita per la sicurezza funzionale delle macchine, ora caratterizzata da contenuti nuovi e aggiornati, così come da esempi applicativi.

Da sempre prezioso strumento di riferimento e apprendimento delle best practice per chiunque voglia conoscere lo scenario e i principi della sicurezza funzionale delle macchine, Machinery Safebook 5 è redatta in inglese, tedesco, francese, italiano, spagnolo, olandese, polacco e ceco, e contiene un capitolo sulle “Modifiche alla valutazione dei rischi” in grado di consentire ai lettori di scegliere, tra le guide e le norme ufficiali pubblicate, l’approccio più adeguato alle proprie esigenze.

Rispetto alle precedenti versioni, lungo le 146 pagine che la compongo, la nuova guida (scaricabile in Pdf o richiedibile in copia cartacea all’indirizzo segnalato) ha introdotto la “probabilità di occorrenza di un evento pericoloso” che, in alcune circostanze, offre la possibilità di ridurre di un livello il PLr in base alla probabilità di occorrenza prevedibile, mentre la descrizione dei sottosistemi è stata approfondita per aiutare i lettori a capire EN ISO 13849-1 dalla prospettiva di SISTEMA, lo strumento di calcolo dei livelli prestazionali di IFA.

Redatta da specialisti in materia e presto disponibile anche in giapponese e portoghese, Machinery Safebook 5 è, dunque, strutturata in capitoli di facile lettura che trattano regolamenti, standard, strategie, calcoli, soluzioni di progettazione, esempi applicativi e strumenti.
Tra questi non mancano diversi casi concernenti standard nuovi e modificati, nonché apparecchiature di ultima generazione. In tal senso va letta anche la sezione “Prodotti, tecnologie e strumenti”, che ha il compito di descrive le soluzioni destinate alla sicurezza delle macchine, considerandole dal punto di vista della tecnologia.
Non manca, infine, una opportuna sezione sui software di sviluppo e sugli strumenti di guida utile a ottimizzare i progetti relativi alla sicurezza delle macchine.

Intenzionata a superare le oltre 20mila copie di Safebook 4 attualmente in circolazione, Machinery Safebook 5 si propone ancora di più di offrire supporto a un maggior numero di professionisti che operano nel campo della sicurezza delle macchine.
Il sito web dedicato alla sicurezza delle macchine di Rockwell Automation contiene, infine, numerosi link, non solo agli ultimi Safebook. Tra i documenti accessibili, c’è anche la pubblicazione “Process Safebook 1” che si propone come guida alle applicazioni di sicurezza dei processi ma non mancano strumenti, risorse, video e software legati alla sicurezza.