Automazione: la strada verso SPS Norimberga

174

Appuntamento a Novembre a Norimberga






Dopo il successo dell’edizione 2017 italiana di SPS, che ha visto 62.000 metri quadrati lordi di esposizione in 4 padiglioni con doppi ingressi, 738 espositori (+10%) e 33.000 visitatori, a novembre sarà la volta di Norimberga catalizzare i fari dell’attenzione con SPS 2017, un appuntamento leader nel mondo dell’automazione, una fiera dal respiro internazionale che giunge quest’anno alla 28esima edizione.

SPS si inserisce in un quadro dove l’automazione si trova in gran fermento: solo in Germania il comparto è cresciuto del 2,1% rispetto all’anno precedente, con un incremento dei nuovi ordini pari all’1,9% (fonte Associazione Produttori Elettrici Tedeschi).

“Per l’edizione 2017 della manifestazione, in scena dal 28 al 30 novembre, sono previste cifre molto importanti – spiega Sylke Schultz-Metzner, Vice President di Mesago, filiale di Messe Frankfurt organizzatrice dell’evento -. Gli espositori saranno 1.650 e i visitatori più di 60 mila. In crescita la partecipazione italiana con un incremento del 18% negli espositori e 1.400 visitatori (quest’anno ne attendiamo 1.500). Un dato molto interessante rivela poi come il 94% dei visitatori del 2016 prevede una visita anche nel 2017 e il 98% la raccomanderà ai loro colleghi”.

sps ipc drives 2016
sps ipc drives 2016

Ad SPS 2017 i visitatori da tutto il mondo beneficeranno di una vasta gamma di informazioni e dell’accesso diretto alle ultime offerte dell’automazione. Argomento principale della manifestazione sarà ovviamente l’Industry 4.0. Nell’era della trasformazione digitale i due settori It e automazione stanno crescendo di pari passo. Il padiglione 6 è dedicato al tema software ed It.

Crescono anche le adesioni agli stand collettivi (Automation meets IT, MES goes Automation, Wireless in Automation solo per citarne alcuni).

Il lancio della fiera di Norimberga è stata anche l’occasione per parlare di formnext powered by tct, la fiera dedicata all’additive manufacturing, nata nel 2015, che si terrà dal 14 al 17

sps ipc drives 2016
sps ipc drives 2016

novembre a Francoforte.

“La prima edizione del 2015 aveva visto 8.000 visitatori, diventati 13.000 nel 2016 – spiega Sasha Wenzler, Vice President Mesago – Quest’anno apriremo nuovi spazi espositivi con una crescita del 70% degli espositori rispetto alla prima edizione. Ci sarà poi un aumento del 60% dello spazio a disposizione e i visitatori attesi quest’anno saranno 15.000”.

Tra le novità: un secondo piano per un maggiore spazio, la presenza di macchine pesanti, più conferenze e maggiori contenuti e sarà inaugurato il nuovo format della formnext Academy, un programma di seminari dedicati alle pmi per comunicare i vantaggi dell’additive manufacturing.