Siemens e Materialise integrano le rispettive tecnologie

327

Si chiude il cerchio fra progettazione di prodotto e stampanti 3D, con l’obiettivo di ridurre del 30% il TTM






Siemens e Materialise hanno integrato la tecnologia di fabbricazione additiva (AM-Additive Manufacturing) di Materialise nel software NX di Siemens, con l’obiettivo di snellire il processo dalla progettazione alla produzione di un numero sempre maggiore di oggetti realizzati con la tecnica AM, detta anche stampa 3D. La nuova soluzione sfrutta la consolidata tecnologia di Materialise per consentire al software NX di progettazione, produzione e ingegneria a computer (CAD/CAM/CAE) di preparare modelli CAD accurati e completi per i processi di stampa 3D mediante fusione di polveri o deposizione a getto di materiale.

Tempi ridotti

Grazie a questa integrazione, i tempi per il passaggio da un progetto completo al relativo pezzo stampato in 3D possono essere ridotti del 30% o più. L’accordo di collaborazione fra le due aziende prevede che la business unit PLM di Siemens commercializzi la soluzione integrata attraverso i propri canali di vendita internazionali.

L’annuncio odierno rappresenta un grande passo verso la trasformazione della fabbricazione additiva in un processo produttivo diffuso su larga scala,” ha dichiarato Zvi Feuer, Senior Vice President of Manufacturing Engineering Software di Siemens PLM Software. “Finora il processo di stampa 3D obbligava le aziende manifatturiere a utilizzare due sistemi separati, uno per la progettazione e l’altro per preparare i progetti alla stampa 3D. I problemi di conversione dei dati e la mancanza di associatività fra i due sistemi si traducevano in tempi lunghi e un rischio elevato di errori. Risolvendo questi inconvenienti contribuiremo a favorire l’adozione della fabbricazione additiva come strumento di produzione universale.”NX è uno degli applicativi per lo sviluppo digitale dei prodotti più diffuso al mondo, impiegato nei settori più svariati per progettare prodotti fra i più complessi, dalle auto agli aerei, dalle navi ai beni di consumo, dai dispositivi medici ai macchinari industriali.