ZF disegna con PTC le auto del futuro

494

ZF Friedrichshafen ha scelto le soluzioni aziendali PLM di PTC Windchill e ALM della gamma PTC Integrity






Il settore dell’automotive sta vivendo una fase di profondo cambiamento. Da una parte una serie di acquisizioni di alcuni dei marchi storici, dall’altra l‘innovazione tecnologica che pone sfide sempre nuove ai progettisti.

Proprio per fronteggiare queste sfide, ZF Friedrichshafen ha scelto di adottare le soluzioni aziendali PLM (Product Lifecycle Management) di PTC Windchill e ALM (Application Lifecycle Management) della gamma PTC Integrity.

ZF, leader nel settore delle tecnologie per trasmissione e sistemi autotelaio, nonché nella tecnologia di sicurezza attiva e passiva, implementerà inoltre il kit di base della piattaforma tecnologica IoT ThingWorx di PTC. Questa selezione di prodotti tecnologici PTC supporterà l’azienda a livello globale nel suo percorso verso la trasformazione digitale.

Con un organico di 135mila persone, ZF ha compreso che sarebbe stato necessario adottare le soluzioni enterprise PLM e ALM in tutte le divisioni per consentire la completa trasformazione digitale del proprio business, per migliorare la progettazione dei sistemi e supportare la produzione globale.

Una scelta strategica

L’azienda ha intrapreso un vasto e approfondito processo di analisi comparativa, iniziato con la definizione e l’analisi dei propri processi aziendali e casi d’uso. Dopo un’attenta valutazione dei sistemi concorrenti, ZF è giunta alla conclusione che le soluzioni di PTC rappresentassero la scelta ottimale e la tecnologia migliore per affrontare le sfide aziendali future.

Un fattore decisivo per tale scelta è stato la nuova funzionalità offerta da PTC Navigate, un’interfaccia utente personalizzabile per PLM che fornisce un accesso flessibile ai dati di prodotto a livello aziendale, comprese le informazioni ALM. Per supportare la propria attività di progettazione di sistemi, ZF ha inoltre selezionato diversi pacchetti PTC, tra cui quelli relativi a requisiti e convalida e sviluppo globale di software. Le soluzioni di PTC consentono a ZF di adottare un approccio multi-disciplinare alla tracciabilità digitale dei prodotti, per una distinta dei materiali (BoM, Bill of Materials) coerente in tutta l’azienda. Il pacchetto di base ThingWorx consentirà a ZF di supportare la strategia di digitalizzazione e di standardizzare la propria piattaforma IoT, per un futuro intelligente e connesso.

Tutte le soluzioni PTC sono offerte su licenza in abbonamento: questo offre alle aziende la flessibilità di adattare il volume del software alle esigenze del momento. ZF si avvarrà dei servizi professionali di PTC per la distribuzione e l’adozione di queste soluzioni aziendali.

La scelta di ZF di puntare sulle tecnologie PTC per supportare la propria trasformazione digitale dimostra l’importanza strategica dell’adozione di soluzioni che offrano una gestione del ciclo di vita a circuito chiuso”, ha affermato Kevin Wrenn, Divisional General Manager, segmento PLM, PTC. “Siamo lieti di accompagnare ZF nel suo percorso”.

Il prossimo 24 marzo, alle 10.30, i tecnici di PTC saranno protagonisti del Webinar gratuito “Hai un vecchio progetto CAD? Oggi puoi ri-utilizzarlo

Nel frattempo, per chi volesse approfondire l’argomento CAD, può scaricare gratuitamente l’e-book “Consolidamento del CAD: Riscrivere le regole dello scambio di progetti