Entra gratis ad H2O e scopri l’intelligenza del pompaggio

2323

Tante novità, da mercoledì, al tradizionale appuntamento di Bologna. Xylem offre l’ingresso gratuito ai nostri lettori che vogliono conoscere la nuova famiglia di pompe intelligenti






 

Sono ben 140 le novità tecnologiche che saranno presentate in occasione di “H2O 2016” dalle aziende espositrici e saranno raccolte in una specifica “Guida alle Novità”. Tra di esse, la Commissione Innovazione della fiera, coordinata da Marco Fantozzi, rappresentante per l’Europa Sud Orientale dell’International Water Association (IWA) per le perdite idriche, ha selezionato le 12 invenzioni più interessanti e originali che saranno esposte nella mostra “Vetrina dell’Innovazione” che si realizzerà all’interno della fiera e a cui verrà assegnato un riconoscimento.

L’analisi delle novità presentate dalle aziende espositrici di “H2O 2016” ha messo in evidenza alcune interessanti tendenze del mercato delle tecnologie idriche. Nel settore delle applicazioni software/servizi, si guarda con attenzione alla riduzione dei consumi e dei costi energetici gestionali, mentre nel settore delle condotte e dei pozzetti arrivano nuove gamme di prodotti che utilizzano materiali più resistenti ma più leggeri e a basso impatto ambientale. Per quanto riguarda il campo delle pompe, dei macchinari e dell’impiantistica, le novità sono rivolte principalmente al recupero di energia e alla misura integrata della pressione tramite controllo magnetico. Infine, il settore della strumentazione si arricchisce di nuovi strumenti per la ricerca delle perdite, le videoispezioni e la connessione via internet dei dispositivi.

Tante opportunità formative

In questo contesto spicca, in particolare, l’offerta di Xylem. La multinazionale, specializzata nei sistemi di movimentazione e depurazione delle acque, presenta infatti un fitto calendario di eventi formativi.

Il primo appuntamento è fissato per mercoledì 19 ottobre, dalle 09.30 alle 13, per illustrare Riduzione dei consumi di energia negli impianti di depurazione: tecnologie disponibili e scelte impiantistiche”. Nel pomeriggio della stessa giornata, a partire dalle 14, l’attenzione sarà invece focalizzata sul tema Dalla progettazione alla gestione degli impianti di trattamento MBR”.

Il secondo giorno si parla invece dell’evoluzione dei sistemi di pompaggio, con inizio alle 9.30, focalizzandosi su Cosa cambia nel pompaggio fognario con le nuove tecnologie dal 2016”. Mentre il pomeriggio proseguirà con “Sistemi di pompaggio nelle reti per acque potabili”.

Il venerdì mattina si apre, invece, con “Tecnologie di trattamento avanzato per le acque reflue e potabili”, proseguendo nel pomeriggio con “Ottimizzazione energetica e gestionale delle reti fognarie utilizzando sistemi intelligenti di automazione”.

L’intelligenza nel pompaggio

Proprio l’intelligenza è il nuovo valore che Xylem ha aggiunto alle proprie pompe della famiglia Concertor. Si tratta, infatti, di un sistema completamente integrato con elevata flessibilità operativa che garantisce un livello completamente nuovo nel pompaggio delle acque reflue. Il nome Concertor deriva dalla parola latina “concertare”, che significa lavorare insieme in armonia. Il nome si riferisce a ciò che la progettazione del sistema può raggiungere per ridurre il costo totale di gestione offrendo, allo stesso tempo, la massima qualità e affidabilità.

Flygt Concertor unisce un sistema di controllo completamente integrato con l’efficienza del motore IE4, l’idraulica N all’avanguardia nella tecnologia e diverse funzionalità intelligenti. Il tutto basato sui 60 anni di esperienza Flygt nel pompaggio delle acque reflue.

Integrando un sistema di controllo in grado di adattarsi automaticamente all’evoluzione delle acque reflue, si ottiene un livello ottimale di prestazioni, mentre si riduce in modo significativo il costo totale di gestione. L’intelligenza integrata lo rende più veloce, più facile da installare e in grado di gestire funzioni che altrimenti richiederebbero un sofisticato sistema di monitoraggio e di controllo. Il tutto completato da un ingombro significativamente minore.

Per accedere gratuitamente alla fiera H20 e scoprire le novità proposte, Xylem mette a disposizione dei lettori di Itis il seguente link.

Dopo essersi registrati occorre inserire il codice omaggio HV38EHE