• BitMat
  • CBR
  • Linea EDP
  • ITIS
  • Top Trade

Autodata presenta una nuova soluzione per integrare i suoi contenuti

autodata

di Luigi Dervi

Nuove possibilità di incorporare i dati tecnici per gli operatori del mercato aftermarket
, ,

Autodata , attivo nella distribuzione di informazioni tecniche per il mercato aftermarket automobilistico, presenta la sua nuova proposta, offrendo la possibilità agli altri operatori del mercato aftermarket di integrare nelle loro soluzioni il suo catalogo di contenuti.

‘Autodata Integration’ è la combinazione di oltre 70 moduli di facile utilizzo (chiamati moduli API) a copertura della esauriente gamma di dati tecnici specifici per i diversi modelli di veicoli, manutenzioni programmate, tempi di riparazione, grafici e schemi elettrici per 80 case costruttrici. Tra i moduli API ora disponibili vi sono le specifiche olio motore, le procedure relative ai sensori di controllo pressione pneumatici, i dati sulla ricarica del sistema aria condizionata e la casistica dei guasti più comuni.

Max Lienard, responsabile dell’area Product and Market Development di Autodata, ha commentato: “Mentre la nostra applicazione per le officine rimane il sistema più avanzato per le officine di tutto il mondo, siamo consapevoli che i diversi segmenti del mercato aftermarket potrebbero avere esigenze particolari legate ad aree specifiche della nostra ampia gamma di contenuti.”. “‘Autodata Integration’ si rivolge a questo mercato e rappresenta uno sviluppo davvero innovativo che consente alle aziende di scegliere solo le informazioni di cui necessitano e incorporarle nelle loro soluzioni. Pertanto, sia che si occupino di cataloghi di componenti o delle più recenti tecnologie automobilistiche, Autodata è ora nella posizione di proporre loro una soluzione”.

 

© Riproduzione Riservata

Lascia un Commento

I miei articoli

Seguici       •             |      Registrati